News 2021

A chi è rivolto e cos’è Teach3?

“L’educazione energetica” (Teach3) è un programma di sensibilizzazione energetica dedicato specialmente alle classi ticinesi di quarta media. Il piano didattico, composto da 7 moduli che si possono affrontare anche singolarmente, ha preso avvio ad aprile 2021 e si concluderà a giugno 2023.

Chi sostiene il progetto?

Questo programma vede coinvolti diversi enti che collaborano tra loro al fine di arricchire la proposta formativa ticinese. In particolare, a fianco dell’Istituto di sostenibilità applicata all'ambiente costruito (ISAAC) della SUPSI che ha ideato il progetto, ci sono il Dipartimento del territorio, l’Associazione TicinoEnergia e il Programma SvizzeraEnergia dell’Ufficio federale dell’energia.

Energeticamente dalla teoria alla pratica

Il progetto vuole coinvolgere i giovani rendendoli attenti all’ampio ventaglio di tematiche inerenti all’energia. In particolare si focalizza su energie rinnovabili e sostenibilità. Uno degli aspetti singolari di questa proposta formativa è che, dopo aver fornito delle nozioni teoriche di base, fornisce la possibilità agli studenti di mettere in pratica quanto appreso. Per esempio, gli allievi coinvolti saranno chiamati a ideare dei metodi per ottimizzare l’efficienza energetica del loro edificio scolastico. Si impara quindi come avviene la produzione di energia, come la stessa viene accumulata e successivamente utilizzata. 

 

Leggi il comunicato stampa ufficiale

Reffnet.ch, la rete svizzera per l'efficienza delle risorse, si è chinata su un argomento che ci riguarda tutti: gli sprechi alimentari. Per cercare di ridurre questi sprechi, ha incontrato chi di mestiere offre un servizio dedicato alle PMI per aiutarle a utilizzare efficientemente le loro risorse nel settore alimentare.

Markus Hurschler, direttore di Foodways, è diventato nel 2020 un esperto Reffnet.ch. Il signor Hurschler ha creato, assieme al suo team, un servizio particolarmente interessante.


come ridurre sprechi alimentari grazie a reffnet.ch

Il lavoro di Foodways e di Reffnet.ch

L’agenzia capitanata da Hurschler si occupa dell’intera catena di sviluppo di progetti, dal monitoraggio dei rifiuti alle consulenze politiche. L’obiettivo ultimo è una gestione sostenibile.

Reffnet.ch gioca un ruolo centrale per quello che concerne la consulenza, in quanto l’assistenza della durata di 3 giorni di un esperto Reffnet è gratuita. Questo offre la possibilità a molte PMI di compiere un primo passo verso la presa di coscienza situazione in cui si trovano.

L’industria alimentare ha indubbiamente un’enorme influenza sull’ambiente, infatti gli alimenti producono fino a un terzo dell’intero impatto ambientare. Non stupisce quindi sapere che negli ultimi anni l’attenzione è sempre più rivolta a soluzioni efficienti per utilizzare gli alimenti. Nonostante quest’apertura è ancora difficoltoso introdurre il tema del Food Waste in un’industria con dei processi già consolidati.

Quindi, come possono le PMI affrontare questo problema? 

Hurschler non ha dubbi, la soluzione è innovare e ottimizzare.

L’essenziale è considerare il processo nella sua completezza, di modo da avere una panoramica chiara e sapere esattamente dov’è possibile e utile ottimizzare. Questo è anche il punto di partenza per quantificare perdite e scarti, e avere così le basi per poter innovare i prodotti.

 

Sfruttare al massimo risorse già esistenti

L’industria alimentare è caratterizzata da un’eterogeneità di aziende. A questo proposito il direttore di Foodways porta come esempio una grande cucina e un caseificio. L’aspetto interessante è la possibilità di avare una consulenza personalizzata per il proprio tipo di organizzazione. Questo permette di focalizzare l’attenzione su i bisogni concreti e reali.

Il futuro in Svizzera
Il direttore di Foodways mette l’accento sulla combinazione di nuove tecnologie di lavorazione e di sottoprodotti. Questo può essere l’inizio dell’integrazione dei sottoprodotti con nuove creazioni, cercando tuttavia sempre di mantenere concorrenziale il bene finale. 

 

Leggi l’intervista completa

Scopri cosa puoi fare in generale come azienda

 

Incentivo per l’installazione di pompe di calore in edifici plurifamiliari (15 - 400 kW)

Il nuovo programma di incentivi di myclimate per le pompe di calore concede un incentivo per la sostituzione delle vecchie caldaie a olio o a gas naturale negli immobili a reddito.

Valido in tutta la Svizzera, si applica alle pompe di calore nella gamma di potenza 15 – 400 kWth. A volte gli incentivi sono maggiori di quelli concessi dai Cantoni e possono essere valutati velocemente grazie al supporto di un calcolatore (Importante: è obbligatorio iscriversi al programma di sovvenzione di myclimate per poter calcolare l’ammontare dell’incentivo).

Visita il sito myclimate

Incentivo per l’installazione di una caldaia a pellet

La Fondazione myclimate concede un incentivo per la sostituzione di vecchie caldaie a olio o a gas naturale con caldaie a pellet automatizzateCosa è necessario fare per poter beneficare di questo incentivo?

È semplice, basta compilare il formulario prima di firmare il contratto con l’installatore. Così facendo potrai beneficiare di una sovvenzione di 18 centesimi/kWth che corrispondono a circa CHF 360.--  per kW di potenza installata.                                                                                         

Più informazioni

  

TicinoEnergia oltre che offrire servizi utili per il territorio, è innanzitutto una realtà formata da persone. Il valore aggiunto fornito dal singolo è di fondamentale importanza per la buona riuscita delle attività assegnate dal mandato cantonale e non solo. Buona parte del team ormai è collaudato da diversi anni, ma negli ultimi mesi si sono aggiunti civilisti e stagiaire che hanno avuto l'occasione di muovere i primi passi nel mondo del lavoro, a contatto con tematiche di stretta attualità.

Dopo più di tre anni di ottima collaborazione, Fabienne Schmid ha intrapreso una nuova carriera in un nuovo ambito e ha lasciato il timone del segretariato a Lia Cacciamognaga.

Non hai ancora conosciuto Lia? Questa è un'ottima occasione per presentartela!

 


ti presentiamo lia cacciamognagaCiao Lia, puoi presentarti e spiegare brevemente qual è il tuo ruolo a TicinoEnergia?

Mi chiamo Lia Cacciamognaga, ho 22 anni. Ho frequentato il Centro Professionale Commerciale di Locarno (CPC), scegliendo l’apprendistato come impiegata di commercio con maturità integrata. Conclusi i miei studi mi sono recata in Svizzera interna dove, grazie a un’esperienza lavorativa ho avuto la possibilità di migliorare il mio livello di tedesco. A gennaio 2021 ha avuto inizio il mio impiego a TicinoEnergia in qualità di responsabile del segretariato. Fornisco inoltre supporto ai settori della comunicazione e della formazione.

 

TicinoEnergia come impiego: come mai questa scelta?

Mi sono orientata a TicinoEnergia perché opera in un settore presente nella mia quotidianità e che ha molte possibilità di sviluppo anche in futuro sia in termini di benefici tangibili, sia a livello d’innovazione.

 

Quali sono gli aspetti del tuo lavoro che ami maggiormente?

Apprezzo molto il fatto che le mansioni e le attività quotidiane siano variate e mai monotone. Inoltre mi piace particolarmente che il team presti molta attenzione alle idee che porto e sento che la mia voce viene ascoltata e valorizzata.

 

Descrivi TicinoEnergia in tre parole.
Innovativa, dinamica e unita.

 

Che consiglio ti senti di dare a qualcuno che è interessato a lavorare per TicinoEnergia?

La sostenibilità a 360°, l'uso consapevole dell'energia e la salvaguardia dell’ambiente sono concetti di grande attualità e saranno sempre più presenti nelle nostre vite. A TicinoEnergia si ha modo di scoprire e approfondire nuove casistiche molto interessanti e stimolanti. Se sei interessato a questi temi, hai voglia di far parte di un team giovane, disponibile e attivo, TicinoEnergia è sicuramente la scelta giusta. Se, nello specifico, sei uno studente che deve svolgere un periodo di servizio civile, ti consiglio di leggere questi due documenti  “flyer "supporto alla parte tecnica" e “flyer "supporto alla comunicazione". Nel caso in cui quello che hai visto ti interessasse, ti invito a inviare la lettera di motivazione e CV all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Hai iniziato a lavorare quando l’obbligo del telelavoro era già in vigore: come stai gestendo la situazione?  

Onestamente, seppur ricevendo un grande supporto dai miei colleghi l’inizio è stato piuttosto difficile perché ho dovuto imparare tutto da remoto. Ora, a distanza di qualche mese, grazie a una buona organizzazione, riesco a percepire i benefici dell'homeoffice sia in termini di comodità, sia sicuramente a livello ecologico.  


 

Ringraziamo di cuore innanzitutto Fabienne per i 3 anni trascorsi a TicinoEnergia e le auguriamo un grande successo per la sua nuova avventura!

Ovviamente un grande grazie anche a Lia per aver scelto TicinoEnergia come datore di lavoro.

 

Contatti

Segretariato TicinoEnergia
Ca' bianca | via San Giovanni 10 | 6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 290 88 10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ProKilowatt è un programma di incentivazione dell’Ufficio federale dell’energia che sostiene i progetti e programmi che riducono il consumo di energia elettrica. Vengono promossi principalmente le sostituzione degli impianti nei seguenti settori: illuminazione, freddo, ventilazione, pompe, motori, impianti industriali, centri di calcolo, trasformatori, ecc.

Se desideri sostituire un impianto (illuminazione, freddo, pompe, motori ecc.), puoi presentare la richiesta di contributi fino al 23 aprile 2021. È possibile ricevere un contributo fino al 30% dei costi di investimento sostenuti.

Scopri di più

Consulenza orientativa
Consulenza
orientativa
gratuita

È un privato? Un'azienda? Contatta senza impegno TicinoEnergia per una prima consulenza gratuita a 360° sul tema dell’energia.

Prossimi Corsi

Martedì, 07 Dicembre 2021
Corso Minergie-ECO
Venerdì, 31 Dicembre 2021
Corso Base Minergie - su prenotazione
Venerdì, 31 Dicembre 2021
SNBS-Standard Costruzione Sostenibile Svizzera - su prenotazione

Incentivi

Gli incentivi relativi al risanamento degli edifici, alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica sono disponibili a livello federale, cantonale e comunale. Anche alcune aziende elettriche e altri enti o associazioni danno incentivi per l'attuazione di provvedimenti in questo contesto.


Minergie®

L’Agenzia Minergie® della Svizzera italiana e il Centro di certificazione Minergie® del Canton Ticino hanno sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

CECE®

L'Agenzia CECE® della Svizzera italiana ha sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

SNBS®

Presso TicinoEnergia ha sede il Centro di certificazione SNBS della Svizzera italiana.

Leggi tutto

Ultime News

Giovedì 16 Settembre 2021

Nuovo RUEn dal 2022, cosa cambia rispetto al 2008?

Con l’inizio del 2022 entrerà in vigore il nuovo Regolamento sull’utilizzazione dell’energia RUEn in Canton Ticino, basato sul Modello delle prescrizioni energetiche dei Cantoni MoPEC 2014. Affinché chi lavora a stretto...

Leggi tutto

Mercoledì 08 Settembre 2021

Legge sull'energia, cambiamenti da settembre

Il 1° settembre sono entrate in vigore le modifiche della Legge cantonale sull’energia (Len; RS 740.100) approvate dal Gran Consiglio il 4 maggio 2021 (Messaggio 7894 del 1° ottobre 2020). La...

Leggi tutto

Mercoledì 08 Settembre 2021

Incentivi mobilità elettrica in Ticino

Sempre più persone in Ticino decidono di acquistare un veicolo elettrico, basta osservare le strade ticinesi per notare che effettivamente è in atto un cambiamento. Nel corso del 2019 il Cantone...

Leggi tutto

Prossimi Eventi

Martedì, 30 Novembre 2021
Conferenza annuale TicinoEnergia e Minergie 2021

Leggi l'ultima newsletter