News 2021

Il 2021 si sta rivelando un anno molto proficuo per il servizio di consulenza di TicinoEnergia. Infatti, già a luglio, sono state raggiunte le 1'000 consulenze fornite dall’Associazione, ben quattro mesi in anticipo rispetto all’anno precedente. Nel corso del 2020 infatti, sono state svolte 1'159 consulenze, numero che verrà ben presto superato.

consulenze ticinoenergia 2020

Non solo quantità ma anche qualità! I numeri sono certamente importanti, ma lo è ancor di più la soddisfazione delle numerose persone che si sono affidate e che si affidano a servizio di consulenza.

Il lavoro svolto dagli esperti sembra dare ottimi risultati anche in termini di soddisfazione, con un punteggio di 3.83 su un massimo di 4.

 

Cos’è e cosa offre la consulenza di TicinoEnergia? Si tratta di un servizio telefonico o via e-mail neutrale e gratuito offerto da esperti dell’Associazione TicinoEnergia. Offre un supporto informativo in differenti settori in ambito energetico: economico (es. incentivi), legislativo e tecnico, arrivando anche a questioni più pratiche. È bene notare che la prima consulenza di TicinoEnergia è offerta da remoto, se si fosse interessati a un servizio sul posto esistono altre formule come: la Bussola Energia e Calore rinnovabile

 

Ora lasciamo la parola a coloro che hanno reso e stanno rendendo questi numeri una realtà: Bruno Vitali e Luca Pampuri.

bruno vitali consulenza ticinoenergiaBruno, negli ultimi anni sono stati sviluppati degli strumenti di consulenza sul posto, puoi spiegarci brevemente in cosa differiscono dalla consulenza che offrite voi? Possono essere complementari? 

La consulenza di TicinoEnergia è nata soprattutto per facilitare e stimolare il proprietario di un edificio ad iniziare un percorso concreto volto a migliorarne l’efficienza energetica. La consulenza è gratuita essendo sostenuta finanziariamente dal Cantone. Con il tempo a questo tipo di utenti si sono aggiunti anche i professionisti dell’edilizia, progettisti, artigiani, amministratori soprattutto per quanto riguarda l’orientamento nell’articolato mondo delle prescrizioni energetiche, delle procedure per la richiesta di autorizzazioni edilizie in ambito energetico e degli incentivi cantonali che oltre al settore della costruzione riguardano anche la produzione di elettricità con fonti rinnovabili e la mobilità sostenibile. I servizi che sono seguiti, “Calore rinnovabile” ma ancora di più la “Bussola energia” sono il proseguimento naturale dell’input iniziale dato da TicinoEnergia, che resta su un piano più teorico, interagendo con il richiedente per telefono e/o per mail. Si va così a colmare lo spazio tra la nostra consulenza orientativa e la consulenza molto più tecnica e approfondita offerta dagli esperti CECE. Riassumendo, tutti questi servizi sono assolutamente complementari perché accompagnano il richiedente dai primi passi fino al progetto finale che concretizzerà il sogno iniziale di ammodernare energeticamente il proprio edificio per renderlo indipendente dalle fonti energetiche fossili, riducendone drasticamente le emissioni di CO2. Sono infine degli strumenti molto utili anche per gli studi di architettura e gli artigiani che devono poi attuare i provvedimenti individuati tramite la consulenza.

 

luca pampuri consulenza ticinoenergiaLuca, quali sono i prossimi obiettivi della consulenza di TicinoEnergia?

Nel corso degli ultimi anni abbiamo avuto un notevole incremento delle richieste di consulenza. Occorrerà quindi dapprima consolidare questa crescita e in seguito ampliare e diversificare l’offerta. In questo contesto lo sviluppo del nuovo servizio Bussola Energia è un tassello importante del mosaico che stiamo costruendo. L’obiettivo finale è quello di disporre di un servizio che accompagni passo dopo passo il cittadino nel suo percorso di efficientemente energetico, dalla concezione all’implementazione degli interventi con un occhio di riguardo e novità e aggiornamenti del settore. TicinoEnergia vuole diventare sempre più un partner affidabile e neutrale e per cittadini, professionisti del settore, aziende ed enti pubblici.

 

 

 


 1'000 volte grazie a tutti!


 

Contatta la consulenza di TicinoEnergia

La consulenza orientativa di TicinoEnergia è gratuita grazie al sostegno del Cantone.

 

Qual è il problema? Per il 2020 la Svizzera si era prefissata la riduzione del 33% delle emissioni di CO2. Visto che quest’obiettivo è stato mancato, sono state prese delle misure più incisive.

Infatti, rispetto al 2019 nel 2020 il livello delle emissioni di CO2 non ha subito variazioni al contrario di quello che ci si aspettava. 

Quali testi di legge disciplinano questo fatto? La Svizzera dal 2008 ha adottato delle misure per abbattere le emissioni di CO2, nello specifico la riscossione di una tassa sulle emissioni di varie sostanze (nello specifico: combustibili fossili come l'olio da riscaldamento e il gas naturale). Il tutto è disciplinato dall’ordinanza sul CO2, un testo di legge entrato in vigore nel 2013.

Quali sono le conseguenze? Il livello di COnon diminuisce, allora aumenta la tassa, questa è la conseguenza prevista dall’ordinanza. Nello specifico si passa da 96 a 120 CHF per ogni tonnellata di CO2, questo a partire dal 1° gennaio 2022.

Il guadagno derivato dalla tassa per cosa verrà utilizzato? Il ricavato verrà così suddiviso: due terzi andranno redistribuititi all’interno della popolazione, infatti ogni persona residente in Svizzera riceverà 87 CHF (tassa sui COV compresa). Ma non è tutto, infatti il rimanente verrà distribuito al programma edifici, un massimo di 450 milioni di franchi e al fondo per le tecnologie, massimo 25 milioni di franchi.

Inverno mite, ma i consumi non calano? Nel corso del 2020 le emissioni da combustibili sono calate ma non in maniera significativa. La seppur ridotta diminuzione è da associare alle migliori performance

degli edifici e alla crescente preferenza di energie rinnovabili per riscaldare.

C’è una buona notizia! Nonostante queste comunicazioni non proprio positive, abbiamo una buona notizia sia per le persone che per l’ambiente. Le emissioni di CO2 causate dal carburante sono infatti diminuite. Si tratta di un calo dell’8% rispetto al 2019.

 

Leggi il comunicato stampa ufficiale

L’Associazione TicinoEnergia, grazie al sostegno della Repubblica e Cantone Ticino e dell’Ufficio federale dell’energia, propone un nuovo strumento denominato “Bussola Energia”.

Esso consiste in un servizio di orientamento energetico neutrale sul posto che, attraverso un sopralluogo, ha lo scopo di fornire supporto iniziale ai proprietari che desiderano intervenire per migliorare il proprio edificio, riducendone i consumi e accrescendone valore e comfort.

Si tratta di un aiuto concreto ai cittadini che si confrontano con queste tematiche per muovere i primi passi e superare gli ostacoli inizialmente presenti, a beneficio della comunità e del settore energetico nel suo insieme.

Bussola Energia illustra le opportunità e gli strumenti a disposizione per aumentare la performance energetica e il comfort di un’abitazione.

 

La Bussola Energia aiuta a fare chiarezza in questo ambito, definendo, grazie ad una valutazione preliminare dell’edifico, le possibili tipologie di intervento, gli incentivi a sostegno e gli strumenti a disposizione del cittadino. Un “tour d’horizon” che sintetizza tutte le informazioni specifiche per il caso specifico grazie al sopralluogo di un orientatore abilitato e che permette di capire come iniziare il percorso e chi può assistere il proprietario nella scelta degli interventi da realizzare. Il servizio si avvale di una rete ticinese di professionisti abilitati.

Il cittadino può scegliere l’orientatore che preferisce, tramite la lista pubblicata sul sito ufficiale. ll servizio ha un valore pari a CHF 700.-

A seguito della conferma del Decreto riguardante i nuovi incentivi cantonali, il costo finale per il cittadino sarà di CHF 200.-

Visita il sito dedicato

Rimane comunque sempre disponibile nei consueti giorni di martedì e giovedì il nostro servizio di consulenza orientativa per telefono o email.

 

Il Dipartimento del territorio ha comunicato importanti novità relative all’incentivazione in ambito energetico.  Queste novità sono rilevanti per i professionisti, per i cittadini e per le aziende che desiderano compiere scelte lungimiranti, sia in ambito edificio, sia in ambito mobilità.

 

  • Incentivi cantonali per gli edifici in Ticino 

 

Incentivi cantonali risanamento ristrutturare casa ticino

È entrato in vigore il nuovo decreto esecutivo che regola le condizioni e le modalità per la concessione degli incentivi cantonali in ambito energetico per il periodo 2021-2025.

Il credito quadro netto di 50 milioni di franchi sosterrà chi costruisce o risana osservando elevati standard energetici, produce e distribuisce energia termica da fonti rinnovabili o sostituisce impianti di riscaldamento vetusti con impianti energeticamente efficienti. Novità importante è l’incentivazione di alcune attività di consulenza, quali per esempio l’orientamento Bussola Energia

 

 

Scarica il nostro documento riassuntivo sugli incentivi cantonali e federali

Scarica il nostro documento riassuntivo dedicato alle aziende

Leggi il comunicato stampa

Leggi il bollettino ufficiale


  •  Incentivi cantonali per la mobilità in Ticino

 

incentivi auto colonnine ticino 2

 

È stata modificata la ripartizione del credito disponibile per acquistare automobili elettriche e installare colonnine di ricarica.

Il totale delle unità incentivate viene aumentato da 1'250 a 1'300 per le automobili mentre viene ridotto da 1'000 a 800 per quanto riguarda le colonnine di ricarica.

 

Scarica il nostro documento riassuntivo sulla mobilità

Leggi il bollettino ufficiale

 

incentivi rottamazione auto ticino

 

Il Consiglio di Stato ha licenziato un messaggio in cui si propone il rinnovo del programma di incentivazione per automobili elettriche e colonnine di ricarica, estendendo l’incentivazione ai motoveicoli totalmente elettrici e alla rottamazione di veicoli vetusti a favore di nuovi veicoli efficienti.

 

 

 

Leggi il comunicato stampa

 

 

 

 

 

Se orari e luoghi della formazione classica erano un ostacolo per la tua agenda, ora non è più così.

È da poco disponibile una nuova piattaforma, creata da Minergie, quindi con il nostro supporto per la versione italiana, che ti permette di partecipare ai corsi come, dove e quando vuoi.

Si tratta di corsi brevi di masssimo 15 minuti, divisi in comodi blocchi.

Il primo corso della serie "Minergie SAPERE on demand" parla del valore della certificazione.

Vai al corso

 

Questa nuova tipologia affianca la programmazione classica dei nostri corsi.

Guarda l'agenda degli altri corsi

 

 

Consulenza orientativa
Consulenza
orientativa
gratuita

È un privato? Un'azienda? Contatta senza impegno TicinoEnergia per una prima consulenza gratuita a 360° sul tema dell’energia.

Prossimi Corsi

Martedì, 07 Dicembre 2021
Corso Minergie-ECO
Venerdì, 31 Dicembre 2021
Corso Base Minergie - su prenotazione
Venerdì, 31 Dicembre 2021
SNBS-Standard Costruzione Sostenibile Svizzera - su prenotazione

Incentivi

Gli incentivi relativi al risanamento degli edifici, alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica sono disponibili a livello federale, cantonale e comunale. Anche alcune aziende elettriche e altri enti o associazioni danno incentivi per l'attuazione di provvedimenti in questo contesto.


Minergie®

L’Agenzia Minergie® della Svizzera italiana e il Centro di certificazione Minergie® del Canton Ticino hanno sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

CECE®

L'Agenzia CECE® della Svizzera italiana ha sede presso l’Associazione TicinoEnergia.

Leggi tutto

SNBS®

Presso TicinoEnergia ha sede il Centro di certificazione SNBS della Svizzera italiana.

Leggi tutto

Ultime News

Giovedì 16 Settembre 2021

Nuovo RUEn dal 2022, cosa cambia rispetto al 2008?

Con l’inizio del 2022 entrerà in vigore il nuovo Regolamento sull’utilizzazione dell’energia RUEn in Canton Ticino, basato sul Modello delle prescrizioni energetiche dei Cantoni MoPEC 2014. Affinché chi lavora a stretto...

Leggi tutto

Mercoledì 08 Settembre 2021

Legge sull'energia, cambiamenti da settembre

Il 1° settembre sono entrate in vigore le modifiche della Legge cantonale sull’energia (Len; RS 740.100) approvate dal Gran Consiglio il 4 maggio 2021 (Messaggio 7894 del 1° ottobre 2020). La...

Leggi tutto

Mercoledì 08 Settembre 2021

Incentivi mobilità elettrica in Ticino

Sempre più persone in Ticino decidono di acquistare un veicolo elettrico, basta osservare le strade ticinesi per notare che effettivamente è in atto un cambiamento. Nel corso del 2019 il Cantone...

Leggi tutto

Prossimi Eventi

Martedì, 30 Novembre 2021
Conferenza annuale TicinoEnergia e Minergie 2021

Leggi l'ultima newsletter